domenica 19 maggio 2013

La maledizione di Piazza Navona



Foto: Sai che a Roma... in piazza Navona ci sono anche una strega e una maledizione?
La notte, quando il frastuono della movida inizia ad assopirsi, è possibile sentire lo scalpiccìo degli zoccoli dei cavalli che corrono tutto intorno alle fontane della piazza, trainando il carro di una strega. Tendendo l'orecchio, si riesce a riconoscere anche il suono ritmico della frusta, che colpendo il terreno incita gli animali. Qualche volta, la strega ride, e quella risata si mischia al suono dell'acqua, rendendo sinistre perfino le fontane dei Quattro Fiumi, del Moro e del Nettuno. E proprio questa strega sarebbe l'autrice della MALEDIZIONE DEGLI AMANTI, secondo la quale qualsiasi coppia di innamorati si trovi a girare intorno alla Fontana dei Quattro Fiumi in senso antiorario ( verso destra, quindi), è destinata inesorabilmente a lasciarsi entro sei giorni. 
La stranezza più grande, è che sembra che nessuno, tra i pur numerosissimi visitatori che arrivano ad ammirare la fontana, giri mai in senso orario! 
E ora che siete informati... scegliete il giro che fa per voi!!!Piazza Navona è uno degli luoghi di Roma meglio conosciuti. Ma quanti sanno che alla piazza sono legate anche una strega e una maledizione?
La notte, quando il frastuono della movida inizia ad assopirsi, è possibile sentire lo scalpiccìo degli zoccoli dei cavalli che corrono tutto intorno alle fontane della piazza trainando il carro di una strega. Tendendo l'orecchio, si riesce a riconoscere anche il suono ritmico della frusta, che colpendo il terreno incita gli animali. Qualche volta la strega ride, e quella risata si mischia al suono dell'acqua, rendendo sinistre perfino le fontane dei Quattro Fiumi, del Moro e del Nettuno. E proprio questa strega sarebbe l'autrice della MALEDIZIONE DEGLI AMANTI, secondo la quale qualsiasi coppia di innamorati si trovi a girare intorno alla Fontana dei Quattro Fiumi in senso antiorario ( verso destra, quindi), è destinata inesorabilmente a lasciarsi entro sei giorni.
La stranezza più grande, è che sembra che nessuno, tra i pur numerosissimi visitatori che arrivano ad ammirare la fontana, giri mai in senso orario!
E ora che siete informati... scegliete il giro che fa per voi!!!